Washington State University

01/06/2014

IL LABORATORIO DI PRODUZIONE DI MATERIALI COMPOSITI DI WSU INTEGRA LA RANGER 3000 PER ASSICURARE LA QUALITÀ DELLE RESINE EPOSSIDICHE

 

Ogni anno presso la Washington State University di Pullman, Washington, il team Formula SAE (Society of Automotive Engineers) costruisce un'auto da corsa completamente da zero. Il team progetta, realizza e testa l'auto con l'obiettivo finale di farla competere contro gli altri team di Formula SAE provenienti da università di tutto il mondo.
 

Il team Formula SAE-Society of Engineers ha trovato un laboratorio libero nel campus e ha colto al volo l'opportunità di creare un laboratorio di produzione di compositi. Qui, sono stati in grado di costruire la carrozzeria, il sedile, il volante, i pedali in materiale composito ed altri materiali. La miscelazione di resine quali la resina epossidica è un aspetto fondamentale del processo di creazione di materiale composito. Al fine di garantire la qualità della resina epossidica, è fondamentale la miscelazione nella corretta percentuale per evitare una vulcanizzazione impropria e proprietà meccaniche ridotte del componente. Per garantire l'efficacia e la sicurezza dei componenti della vettura, è inoltre fondamentale assicurarsi che le percentuali siano corrette nel processo di miscelazione.
 

La miscelazione di resina epossidica per peso produce i risultati più accurati ed è per questo che il team Formula SAE dell'università si è rivolto alla OHAUS Corporation al fine di individuare la bilancia adeguata alle proprie esigenze. A causa del budget limitato del team, OHAUS ha donato una bilancia da banco compatta Ranger 3000 all'istituto. La bilancia è perfetta per le loro esigenze in quanto ha un'elevata capacità e un'alta risoluzione. I lotti di resina standard, infatti, possono pesare fino a 10 kg, ma è richiesta una precisione al grammo.

"La maggior parte delle bilance ad alta risoluzione sembra avere anche una bassa capacità, così la bilancia Ranger 3000 è l'ideale per noi perché ha un'elevata capacità e un'alta risoluzione", ha dichiarato David Lemme, caposquadra del team dedicato ai materiali compositi.
 

Il primo passo nella progettazione dell'auto da corsa di quest'anno è quello di creare la carrozzeria con un blocco di schiuma, quindi fabbricare un utensile composito al fine di costruire la carrozzeria partendo da esso.
 

"La Ranger 3000 certamente aumenterà la precisione delle nostre resine epossidiche, che forniranno componenti più resistenti, ma renderà anche il processo di miscelazione della resina epossidica più facile e sicuro", ha affermato Lemme. "Avere a disposizione una bilancia affidabile con un'elevata capacità ci consente di non dedicarci solo ai piccoli lotti."
 

Il team di Formula SAE ha accettato di aprire il laboratorio di produzione di materiale composito ad altri club e all'intero campus. Il laboratorio, al suo primo anno di attività, ha già raccolto l'interesse del club dei veicoli elettrici dell'università e del club American Institute of Aeronautics and Astronautics, ma anche degli studenti senior di design, i cui progetti trarrebbero beneficio dall'uso dei materiali compositi del laboratorio di produzione.
 

"La voce che il nostro nuovo laboratorio dispone di attrezzature di qualità come la Ranger 3000 in realtà dovrebbe suscitare maggiore interesse con l'arrivo dell'autunno", ha continuato Lemme. "Sapere che abbiamo la capacità di mescolare accuratamente le resine proprio qui nel campus sarà un evento che farà scalpore."
 

Impara di più riguardo Ranger 3000